Eventi | Torino | 01/06/2024 00:59:47

Un nuovo paradiso verde nel cuore di Torino: il giardino Don Gnocchi


Un'oasi verde nel cuore di Torino: il rinnovato giardino Don Gnocchi in via Sospello, tra fontane, campi da basket, percorsi di parkour e campi di pallavolo


Nel tessuto urbano di Torino, un nuovo gioiello verde si è aggiunto al panorama cittadino: il rinnovato Giardino Don Gnocchi, ubicato in via Sospello nella Circoscrizione 5, è stato inaugurato oggi pomeriggio, suscitando grande entusiasmo tra i cittadini. Il giardino è una delle nove aree verdi cittadine – una per Circoscrizione. Questo spazio, trasformato grazie ai fondi PON Metro REACT-EU, si presenta ora come un'oasi di sostenibilità, inclusione e divertimento per tutta la comunità. Uno dei tratti distintivi di questa rinnovazione è il recupero degli spazi della fontana dismessa, trasformati in una vivace area giochi d'acqua. Dotata di 11 nuove attrezzature ludiche, con attivatori temporizzati ed ugelli scenografici a basso impatto idrico, questa area offre ai bambini un'esperienza di gioco sicura e coinvolgente, particolarmente apprezzabile nelle giornate più calde. Ma le novità non si fermano qui: nuove pavimentazioni colorate, permeabili e percorsi pedonali guidano i visitatori verso una seconda area giochi, pensata per tutte le età. Qui, 11 attrezzature playground accolgono i bambini dai 1 ai 12 anni in uno spazio inclusivo e sicuro, grazie anche alla presenza di aree in gomma antitrauma e alla varietà di materiali che evocano il tema del mare. Per gli amanti dello sport, il giardino offre una nuova struttura dedicata al parkour e due campi da basket e pallavolo, che si integrano armoniosamente con l'ambiente circostante. Ma non è tutto: con la messa a dimora di 12 nuovi alberi e la creazione di ampie aree prative, il verde è protagonista anche al di fuori delle zone di gioco e sport. Un altro aspetto fondamentale di questa riqualificazione è l'illuminazione pubblica, completamente rinnovata per garantire sicurezza e comfort anche durante le ore serali. E per rendere l'esperienza ancora più piacevole, nuove aree di sosta attrezzate offrono riparo dal sole e dal caldo estivo, con elementi ombreggianti metallici, tavoli con panche e cestini porta-rifiuti. Infine, un tocco finale di attenzione al dettaglio: tutte le panchine di legno del giardino sono state rinnovate, garantendo comfort e bellezza in ogni angolo di questo spazio pubblico. Il Giardino Don Gnocchi si presenta così non solo come un luogo di svago e socializzazione, ma anche come un esempio di come la sostenibilità e l'inclusione possano andare di pari passo con la bellezza e la funzionalità urbana.



Autore:
Nicola Cuomo