Cronaca | Roletto | 05/07/2024 21:38:31

Tragico omicidio a Roletto: padre 80enne uccide il figlio a sprangate, arrestato dai Carabinieri di Pinerolo


Lite familiare a Roletto: padre uccide il figlio a sprangate, arrestato dai Carabinieri di Pinerolo


Roletto (TO) – Nel pomeriggio di oggi, in via Petrarca 35 a Roletto, Ailton Romagnollo, un uomo di 40 anni, è stato ucciso dal padre Pierangelo Romagnollo, di 80 anni, nel giardino della loro abitazione. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, tra padre e figlio è scoppiato un violento litigio per cause ancora in corso di accertamento. La situazione è degenerata rapidamente, culminando in un dramma familiare. Pierangelo Romagnollo ha riferito agli inquirenti di essere stato aggredito dal figlio, il quale lo avrebbe attaccato  cercando di colpirlo con un tubo in ferro lungo circa un metro. In preda alla rabbia e forse alla paura, l'anziano ha reagito afferrando l'arma improvvisata e colpendo violentemente il figlio alla nuca. Il colpo è stato fatale, lasciando Ailton privo di vita nel giardino di casa.  Ailton Romagnollo, di origine brasiliana, era stato adottato da bambino. I vicini, allarmati dalle urla e dai rumori della colluttazione, hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Pinerolo, che hanno arrestato l'ottantenne con l'accusa di omicidio. Pierangelo, visibilmente scosso e in stato di shock, non ha opposto resistenza all'arresto. Le indagini sono attualmente in corso, coordinate dal Sostituto Procuratore  Paolo Del Grosso della Procura di Torino, per chiarire tutti i dettagli dell'accaduto e comprendere meglio le dinamiche che hanno portato a questo tragico epilogo. Gli investigatori stanno raccogliendo testimonianze e prove per ricostruire l'esatta sequenza degli eventi che ha portato a questo dramma familiare. 


Autore:
Nicola Cuomo