Cronaca | Torino | 09/05/2024 09:51:22

Due rapine nel quartiere Barriera Milano: l'autore arrestato dai Carabinieri


I Carabinieri di Torino arrestano l'autore di due rapine nel quartiere Barriera Milano


Torino:- Nel giro di pochi minuti ha messo a segno due rapine nel quartiere Barriera Milano, un uomo di 26 anni è entrato in un esercizio commerciale e sotto la minaccia di un coltello da cucina, si è fatto consegnare la somma di 50 euro in contanti. Non contento del primo colpo, il presunto rapinatore, si è fermato in un altro negozio poco distante dal primo e sempre sotto la minaccia del coltello, una volta dentro, ha fatto il giro del bancone e ha prelevato il registratore di cassa ed è fuggito a piedi per le vie limitrofe. Allertati dalla Centrale Operativa, i Carabinieri sono riusciti a recuperare abbandonati sull’asfalto, non lontano dagli esercizi commerciali rapinati, il registratore di cassa aperto e danneggiato, con ancora al suo interno parte di contante e il coltello utilizzato per commettere i reati. Grazie ad un indagine lampo, attraverso la visione delle telecamere di videosorveglianza e alla raccolta delle dichiarazioni delle vittime, i militari del Nucleo Operativo del Comando Compagnia di Torino Oltre Dora, sono riusciti ad individuare il soggetto, tra l’altro persona già nota alle forze dell’ordine, e a procedere al fermo di indiziato di delitto in quanto gravemente indiziato dei reati di “rapina aggravata e porto d’armi ”. Terminate le formalità di rito, il soggetto è stato accompagnato presso la casa circondariale “Lorusso e Cutugno” a disposizione dell’A.G. I provvedimenti a carico dei soggetti citati sono stati emessi durante le indagini preliminari e, pertanto, vige la presunzione di non colpevolezza.


Comiunicato stampa Carabinieri Torino


Autore:
Redazione